LEZIONE DISSOLVI

  1. Guarda la video lezione, puoi anche scaricare la trascrizione della lezione in pdf, la trovi subito sotto il video.
  2. Ascolta il brano, puoi farlo cliccando sul video musicale qui sotto oppure puoi scaricare il brano in mp3 sul tuo computer per poi passarlo sul telefono o mp3 player. Per scaricarlo trovi le istruzioni sotto il video della meditazione.

ISTRUZIONI: questo brano favorisce la capacità di porsi come “osservatore”, una conseguente accelerazione dei processi di svolgimento delle emozioni più dense e una loro risoluzione. Favorisce quindi una purificazione dei corpi sottili e un mutamento dello stato psicofisico. Per questa sua utilità e per il sollievo spesso immediato che l’esperienza dona, il brano può essere utilizzato all’occorrenza, oppure anche per più giorni consecutivi in relazione a diverse situazioni su cui si vuole lavorare, o per approfondire l’effetto su uno stesso stato interiore che può sciogliersi mano a mano.
Decidete su cosa lavorare prima di iniziare l’ascolto della meditazione, prendendo in considerazione ricordi, episodi e situazioni della quotidianità che vi hanno lasciato dentro un fastidio, una collera, una tristezza, una paura, insomma una emozione che non si è risolta. Anche in questo caso è necessario equilibrio e buon senso, questo strumento è stato pensato per incontrare interiormente eventi e turbamenti di media intensità, non traumi del passato o squilibri importanti, per i quali consigliamo di rivolgersi ai competenti professionisti.
In ogni caso, per avere un feedback sull’esito della meditazione, è davvero utile ogni volta:

a) dare un valore in una scala da 1 a 10 all’intensità dell’emozione in questione prima di cominciar
b) al termine ascoltarsi riguardo quella stessa emozione, e poi dare nuovamente un valore da 1 a 10.

Così saprai se e di quanto vi è stata attenuazione o se addirittura quella pesantezza non c’è più. Se senti dei residui, puoi ripetere più volte la meditazione.

Per ascoltare il brano indossa le cuffie e clicca sul video sottostante.
Se i suoni binaurali che udirai a circa 2/3 del brano dovessero darti noia abbassa il volume.

Questo brano non deve essere mai ascoltato durante delle attività che richiedono la tua presenza e completa vigilanza come: guidare, camminare, correre. In caso tu abbia sofferto di patologie come epilessia, danni cerebrali o tu stia assumendo psicofarmaci, è meglio chiedere al tuo medico curante se puoi ascoltare brani musicali che contengono suoni binaurali.

IMPORTANTE: questa è considerata in termini di legge una “opera d’ingegno” protetta dalla legge sui diritti d’autore e protezioni digitali delle opere audiovisive. Ci sembra naturale e amorevole consentire ai familiari più stretti l’utilizzo dei brani Soutra se lo desiderano. Chiediamo invece di non duplicare, condividere, diffondere o farne un uso non privato. I brani sono protetti da un sistema crittografato di individuazione di copie illegali.

 

ISTRUZIONI: questo brano favorisce la generazione dell’osservatore, l’accelerazione del processo di compimento di emozioni dense e la loro risoluzione, quindi favorisce una purificazione dei corpi sottili e un mutamento dello stato psicofisico. Per la sua utilità in questo senso e per il sollievo spesso immediato che l’esperienza dona, il brano può essere utilizzato all’occorrenza e anche per più giorni consecutivi, anche su uno stesso stato interiore che può sciogliersi mano a mano.
Decidete su cosa lavorare prima di iniziare l’ascolto della meditazione, prendendo in considerazione ricordi, episodi e situazioni della quotidianità che vi hanno lasciato dentro un fastidio, una collera, una tristezza, una paura, insomma una emozione che non si è risolta. anche in questo caso è necessario equilibrio e buon senso, questo strumento è stato pensato per incontrare interiormente eventi e turbamenti di media intensità, non traumi del passato o squilibri importanti, per i quali ti consigliamo di rivolgerti ai professionisti competenti.
In ogni caso, per avere un feedback sull’esito della meditazione, è davvero utile ogni volta:

  1. dare un valore in una scala da 1 a 10 all’intensità dell’emozione in questione prima di cominciare
  2. al termine ascoltarsi riguardo quella stessa emozione, e poi dare nuovamente un valore da 1 a 10.

Così saprai se e di quanto vi è stata attenuazione o se addirittura quella pesantezza non c’è più. Se senti dei residui, puoi ripetere più volte la meditazione.

Per ascoltare il brano indossa le cuffie e clicca sul video sottostante.
Se i suoni binaurali che udirai a circa 2/3 del brano dovessero darti noia abbassa il volume.

Questo brano non deve essere mai ascoltato durante delle attività che richiedono la tua presenza e completa vigilanza come: guidare, camminare, correre. In caso tu abbia sofferto di patologie come epilessia, danni cerebrali o tu stia assumendo psicofarmaci, è meglio chiedere al tuo medico curante se puoi ascoltare brani musicali che contengono suoni binaurali.

IMPORTANTE: questa è considerata in termini di legge una “opera d’ingegno” protetta dalla legge sui diritti d’autore e protezioni digitali delle opere audiovisive. Ci sembra naturale e amorevole consentire ai familiari più stretti l’utilizzo dei brani soutra se lo desiderano. Chiediamo invece di non duplicare, condividere, diffondere o farne un uso non privato. I brani sono protetti da un sistema crittografato di individuazione di copie illegali.

 

ISTRUZIONI PER SCARICARE IL BRANO SUL TUO COMPUTER:

  1.  Ora entrerai in una nuova pagina, sullo schermo a sinistra vedrai una piccola scritta con la parola Download. Premila ed inizierai a scaricare. CLICCA QUI per iniziare a scaricare.
Facebook